Coloranti

I Coloranti

Gammacolor offre una gamma di coloranti completa, adatta a tutte le applicazioni e substrati tessili (cotone, viscosa, poliestere, poliammide, aramidiche, cellulosa modificata, acetato ecc).

I coloranti Gammacolor rispettano i più elevati standard qualitativi e di sicurezza (normative vigenti e capitolati privati).

L’offerta di Gammacolor è in continua espansione sia per quanto riguarda i color index che le personalizzazioni richieste dal cliente; offriamo quindi un servizio di matching/imitazione grazie alla competenza dei nostri operatori di laboratorio.

pdf

Coloranti Reattivi

I coloranti reattivi Gammacolor sono adatti all’applicazione su fibre cellulosiche ed, in parte, proteiche (seta, lana) e poliammidiche.

Sono coloranti di categoria superiore rispetto ai diretti, e vengono utilizzati quando sono richieste da buone ad ottime solidità generali.

Sono suddivisi in due categorie applicative generali :

REATTIVI A FREDDO: chiamati Gammazol e Superfix, con temperatura di applicazione generalmente di 60°C o inferiore.

REATTIVI A CALDO: chiamati Gammafix, con temperatura di applicazione di 80°C.

All’interno di questi due gruppi si trovano delle microcategorie, ognuna con caratteristiche particolari.

pdf

Coloranti al tino

I coloranti al tino di Gammacolor, detti Gammanthren, sono coloranti per fibre cellulosiche e sono disponibili in forma polvere o liquida.
Posseggono elevatissime solidità generali, specialmente alla luce.
Sono insolubili in acqua, pertanto necessitano di riduzione con sodio idrosolfito e soda caustica per consentire la tintura.
La forma “leuco” è il risultato della riduzione, mentre alla fine della tintura il colorante iniziale viene riformato (grazie all’ossidazione con acqua ossigenata).

pdf

Coloranti Dispersi

Le varie categorie di coloranti dispersi Gammacolor sono adatte all’applicazione su fibre poliestere, acetato e poliammidiche.

E’ disponibile una particolare categoria di coloranti dispersi, adatta al campo automotive, con elevatissime solidità alla luce.

pdf

Coloranti Acidi

I coloranti acidi Gammacolor sono adatti all’applicazione su fibre poliammidiche e proteiche (lana, seta);
Si dividono nelle seguenti categorie:
COLORANTI SOLIDO ACIDO: dal grande potere ugualizzante e adatti per toni in tricromia, per tappeti ed abbigliamento sportivo. Applicabili sia su poliammide che su lana.
COLORANTI FOLLONE: coloranti con buone solidità ad umido, utilizzati per toni scuri da soli o in combinazioni limitate.
COLORANTI M: buon potere ugualizzante e solidità ad umido; eccezionale solidità alla luce; grande compatibilità; adatti per riprodurre toni chiari in campo automotive.
GAMMASET DYES: coloranti economici dalle alte solidità generali ; buona riproducibilità. Buon potere migratorio ed ugualizzante. Adatti per nylon, seta e lana.
COLORANTI K: è una particolare selezione di coloranti acidi, con eccezionale solidità all’acqua severa.

pdf

Coloranti diretti

I Coloranti diretti e diretti luce Gammacolor trovano impiego su fibre cellulosiche (cotone, viscosa, cellulosa modificata, ecc) mediante metodi applicativi estremamente semplici, sono coloranti economici e versatili, pertanto vengono ampiamente usati in ambito tintoriale, ove non vi siano richieste elevatissime solidità generali; tuttavia i coloranti diretti luce mostrano da buone a ottime solidità alla luce. E’ sempre possibile applicare un fissatore a fine ciclo tintoriale.

pdf

Coloranti allo zolfo

I coloranti allo zolfo e tinagam vengono applicati su fibre cellulosiche, principalmente per l’ottenimento di tinte scure; hanno elevatissime solidità generali, esclusa la solidità al cloro.

COLORANTI ALLO ZOLFO

Gammacolor offre tre categorie di coloranti allo zolfo, principalmente neri:

  • Nero zolfo normali, che vengono tinti in bagno riducente.
  • Nero zolfo RC liquido preridotto
  • Nero zolfo BM e RC liq. Ecologico

La tintura viene eseguita a 90°C per 1h: segue lavaggio ed ossidazione
TINAGAM
I coloranti TINAGAM appartengono alla categoria dei coloranti al tino; essi sono insolubili in acqua ed è quindi necessario ridurli con soda caustica ed idrosolfito sodico per poterli tingere.

Stai cercando maggiori Informazioni? Contattaci ora!

Contattaci ora gratuitamente e senza impegno per ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti.